Q – In una azienda è stata esaminata la valutazione S L-C datata 2013, aggiornamento della precedente effettuata nel 2009 .
L’azienda ha programmato ufficiosamente entro settembre 2015 il nuovo monitoraggio (ha nominato nuovo RSPP da pochi giorni) ma di fatto la nuova valutazione non è ancora iniziata.
Qual è la risposta corretta alla domanda 7.1 «In relazione alla situazione riscontrata in azienda al momento della rilevazione, la valutazione è aggiornata?»

R – Possiamo individuare tre ipotesi:

IPOTESI A = la situazione aziendale appare sostanzialmente invariata (organico, attività svolte, gruppi omogenei…) rispetto a quella descritta nel 2013. In questo caso alla domanda 7.1 risponderemmo: “Sì, perché la situazione è invariata rispetto alla valutazione“.

IPOTESI B = la situazione aziendale è un po’ mutata per tutti quei cambiamenti che inevitabilmente si verificano nel tempo, per cui hanno messo in programma l’aggiornamento della valutazione da fare senza fretta a settembre. In questo caso alla domanda 7.1 risponderemmo: “Sì, perché è in corso una nuova valutazione” anche se di fatto non hanno ancora iniziato.

IPOTESI C = la situazione aziendale è molto critica, tutto è cambiato rispetto al quadro descritto nel 2013, ci sono nuove attività con alto rischio da S-L-C che nessuno ha ancora preso in considerazione per individuare possibili misure di prevenzione… Al contrario nessuna delle misure preventive individuate con la precedente valutazione appare più applicabile nella nuova situazione. Tutto ciò è accaduto da oltre 6 mesi. In questo caso riteniamo opportuno rispondere “No” alla domanda 7.1, con conseguente contravvenzione-prescrizione.

Per il suo corretto funzionamento questo sito utilizza i cookie. Puoi accettarne l'utilizzo o ottenere maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Il Centro Regionale di riferimento per lo stress lavoro-correlato - Lazio utilizza cookie tecnici e analitici in forma anonima al solo scopo di monitorare il corretto funzionamento del sito e pianificarne gli sviluppi. Alcuni servizi (es. l'integrazione con i social network) prevedono l'uso di cookie di soggetti terzi. Se vuoi saperne di più sui cookie e sul loro utilizzo per il funzionamento di questo sito, vai alla pagina contenente la cookie policy.

Chiudi